Milano, nube di fumo in Bovisasca: brucia capannone abbandonato

Una nube di fumo ha avvolto la Bovisasca, a nord del quartiere Bovisa di Milano. I vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere un incendio divampato nella serata di domenica in via Chiasserini. A bruciare è un capannone abbandonato con all'interno alcuni rifiuti. Sul posto sono al lavoro le autobotti e autopompe del 115.

Un vigile del fuoco di 49 anni è rimasto coinvolto nell'incendio. Secondo quanto riferito dalla sala operativa del 115, il pompiere ha riportato un lieve trauma mentre interveniva insieme ai colleghi ed è stato soccorso in codice verde. Dalla zona dell'incendio si è alzata una densa nube di fumo visibile da diverse parti della città.

L'assessore regionale all'Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, effettuerà un sopralluogo: saranno presenti anche l'assessore del Comune di Milano all'Ambiente e Mobilità, Marco Granelli, i rappresentanti dell'Ats di Milano, dell'Arpa Lombardia, dei Vigili del Fuoco e della Protezione civile comunale.