Milano, badante ubriaco si barrica in casa di un 80enne
L'uomo ha anche aggredito i carabinieri

Un badante ubriaco si è chiuso in una stanza dell'abitazione dell'anziano 80enne che curava e, dopo aver minacciato il figlio del padrone di casa, ha aggredito i carabinieri. E' successo a Cernusco sul Naviglio, in provincia di Milano. Il badante, 47enne romeno con precedenti per reati contro la persona, ieri sera aveva alzato un po' troppo il gomito e si era barricato in camera. Il figlio 52enne dell'anziano ha cercato a farlo ragionare, ma il badante gli ha detto che se avesse aperto la porta avrebbe aggredito lui e il padre. Chiamato il 112, i carabinieri hanno aperto la porta e il badante, poi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, si è scagliato contro di loro sferrando calci e pugni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata