Milano, auto pirata travolge ciclista: lasciato in coma sull'asfalto
Un uomo in bicicletta è stato investito a Milano da un pirata della strada, che è fuggito senza soccorrerlo e lo ha lasciato in coma sull'asfalto. Il ciclista, 64enne e di origine straniera, è ora al Policlinico in gravissime condizioni, con trauma cranico e facciale. L'incidente è avvenuto nella tarda mattinata di lunedì 6 agosto in via Virgilio Ferrari, zona Vigentino. A chiamare i soccorsi sono stati i passanti, che hanno trovato l'uomo riverso sulla strada e incosciente. Oltre all'equipe di pronto soccorso, è stata subito coinvolta anche l'unità d'indagini speciali che, dalle dichiarazioni dei testimoni e le videocamere presenti nel quartiere, cercherà di individuare il conducente dell'auto che ha investito il ciclista.