Milano, arrestati due manifestanti durante sgomberi: un agente ferito

Milano, 17 nov. (LaPresse) - Sono stati arrestati due tra i manifestanti che questa mattina hanno cercato di opporsi allo sgombero di una casa Aler occupata da una famiglia italiana in via Vespri Siciliani, in zona Lorenteggio a Milano. Secondo quanto riporta la questura di Milano, mentre gli agenti stavano liberando l'appartamento, una ventina di persone si è radunata fuori dal palazzo. La protesta, in un primo momento pacifica, si è trasformata in scontro con l'arrivo di una quarantina di giovani antagonisti che hanno lanciato pietre, estintori e oggetti di ogni tipo ai poliziotti. Un funzionario è stato ferito alla testa da un mattone ed è stato medicato con alcuni punti di sutura. Gli antagonisti, che nel frattempo sono aumentati di numero fino a diventare una settantina, hanno poi bloccati la circolazione dei tram all'angolo tra via Gentile Bellini e Piazza Pietro Frattini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata