Milano, antagonista ricercato si presenta a conferenza al Giambellino: "Nessuno è venuto a prendermi"

Si è presentato alla conferenza stampa indetta dal Comitato abitanti Giambellino-Lorenteggio, il nono destinatario dell'ordinanza di custodia cautelare della procura di Milano sulle occupazioni abitative, che questa mattina ha portato all'arresto di 8 persone. Si tratta di Niccolò Alberto Bosacchi, 28 anni. Questa mattina, quando è scattato il blitz dei carabinieri, era risultato irreperibile."Sono qui, probabilmente andrò a costituirmi", ha detto nel corso della conferenza, che si è svolta in via Giambellino 140. "Rivendichiamo tutte le attività che in questi anni il comitato ha portato avanti in totale autogestione e solo con la generosità dei militanti, senza soldi pubblici o aiuti istituzionali di nessuna sorta. Attività completamente gratuite largamente fruite dagli abitanti del quartiere", ha spiegato il giovane, che attualmente risulta essere ricercato dalle forze dell'ordine.