Milano, almeno nove persone in Questura dopo sgomberi centri sociali

Milano, 18 nov. (LaPresse) - Sono almeno nove le persone accompagnate in Questura dopo lo sgombero dei centri sociali Corvaccio e Rosa Nera in via Ravenna, in zona Corvetto, questa mattina a Milano. Secondo gli antagonisti, sei persone sarebbero state fermate durante gli sgomberi e tre nei tafferugli successivi. Gli antagonisti, infatti, hanno bloccato l'accesso alla via alle forze dell'ordine incendiando i cassonetti. Secondo la Questura, nove persone sono state accompagnate in via Fatebenefratelli, ma non si è ancora proceduto nei loro confronti, quindi al momento non risultano ne fermate ne arrestate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata