Milano, allontana nordafricani dal McDonald's: accoltellato addetto sicurezza
Oltre alla ferita alla zona lombare, il ventinovenne ha riportato la frattura di uno zigomo e una spalla lussata

Aggredito e accoltellato da una decina di giovani dopo averli invitati a lasciare i tavoli del McDonald's della Galleria Ciro Fontana, nel centro di Milano, che avevano occupato senza consumare nulla e disturbando gli altri clienti del fast food. Un vigilante di 29 anni, di origini albanesi, è stato preso a calci e pugni e ferito con una coltellata alla schiena nel piano centro del capoluogo lombardo attorno alle 20.45 di sabato sera.

Dopo aver invitato i ragazzi a uscire dal locale se non intenzionati a ordinare, l'addetto alla sicurezza li ha accompagnati all'esterno, dove è stato circondato e colpito in varie parti del corpo e infine accoltellato alla zona lombare. Stando alle testimonianze gli aggressori, tutt'ora non identificati, sarebbero una decina e di origine nordafricana. Sono riusciti a dileguarsi e fare perdere le loro tracce.

Il 29enne è stato portato in codice giallo al pronto soccorso del Policlinico di Milano, dove in seguito a un aggravamento delle sue condizioni gli è stato dato il codice rosso. Non sarebbe comunque in pericolo di vita. Oltre alla ferita alla zona lombare, ha riportato la frattura di uno zigomo e la lussazione di una spalla. Sul caso indaga il personale della Questura di Milano, che prova a ricostruire i fatti e identificare gli assalitori attraverso l'analisi delle telecamere di sorveglianza dei negozi della zona.

Sul caso è intervenuto il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, che sul suo profilo Facebook ha sottolineato: "Ieri sera a Milano un gruppo di immigrati ha mandato all'ospedale il vigilante di un negozio. Boldrini e compagni diranno qualcosa? Per Renzi e giornalisti il problema sono i "fascisti", le news su Facebook e gli hacker russi". Gli fa eco il deputato del Carroccio, Paolo Grimoldi, per cui l'aggressione "conferma ancora una volta il fallimento delle giunte di centrosinistra di Pisapia e Sala, unite nel lassismo e nell'aver generato degrado e insicurezza"
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata