Milano, aggredisce moglie, suocera e poliziotti: arrestato

Milano, 9 set. (LaPresse) - Ha aggredito e spinto la moglie, la suocera e perfino gli agenti di polizia che, avvisati dai vicini, cercavano di fermarlo. Un 25enne tunisino, regolare ma con alcuni precedenti per droga, è stato arrestato ieri sera intorno alle 20.30 nella sua casa di via Celentano, in zona via Padova a Milano. Quando gli agenti sono arrivato nell'appartamento, il tunisino stava inveendo contro moglie e suocera. L'uomo ha spinto e colpito la suocera, una signora milanese di 58 anni, che è caduta a terra. Subito dopo il 25enne si è scagliato contro la moglie, una ragazza milanese di 30 anni, e quando gli agenti sono intervenuti per dividerli, ha attaccato anche loro. È stato necessario l'intervento dell'equipaggio di un'altra volante per riuscire a calmarlo. L'uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia. La moglie lo aveva già denunciato per maltrattamenti il 24 giugno scorso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata