Milano, 55enne litiga col fidanzato e si butta da un'auto in corsa
La donna era disperata per il fidanzato geloso

 Disperata per il fidanzato geloso, si getta sull'asfalto da un'automobile in corsa. E' successo ieri sera verso le 21 a Milano, in via Cesare Brivio, zona Dergano della città. La donna, ecuadoriana di 55 anni, sta bene: si è causata qualche escoriazione al labbro e alle braccia. Alla guida del veicolo c'era il suo compagno, italiano di 43 anni, che ha evitato il peggio diminuendo la velocità e arrestando all'istante il mezzo.  Sul posto è intervenuta la polizia di Stato e il 118, che ha portato la 55enne in ambulanza al Niguarda per medicarle i graffi. La donna ha raccontato di essere stufa della gelosia del fidanzato, con cui stava litigando mentre erano insieme in macchina, e che dopo essersi buttata sull'asfalto a preso a calci e pugni il veicolo per danneggiarlo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata