Milano, 35enne sventa scippo in metro e viene accoltellato

Milano, 21 ago. (LaPresse) - In pochi secondi sventa uno scippo e viene accoltellato sulla banchina del metro. E' accaduto ieri sera, intorno alle 19, quando un 35enne milanese ha sventato un borseggio in metropolitana, neutralizzando con una spallata un giovane nordafricano di circa 30 anni che cercava di rubare il cellulare a un altro passeggero di età matura. L'intervento del 35enne, che viaggiava sulla linea gialla in direzione San Donato, ha impedito che il furto andasse a buon fine.

Il giovane di origine magrebina ha reagito con violenza e, quando si sono aperte le porte del vagone all'altezza della fermata Brenta, è sceso e ha seguito il 35enne sul mezzanino. Lo scippatore ha iniziato a inveire contro l'altro giovane, gridandogli che aveva sbagliato a mettersi in mezzo, poi ha estratto un coltello e ha cercato più volte di colpirlo. Il 35enne si è difeso facendosi scudo con la borsa del pc, raggiunta da diversi fendenti, ma è rimasto comunque ferito alle mani. Il borseggiatore si è poi dileguato e la vittima ha chiamato il 118 e la polizia. E' stato medicato sul posto per un taglio al palmo di una mano e per un'altra ferita a una falange.

bdr/

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata