Milano, 2 chili di droga e 2600 euro in contanti: arrestati 2 ragazzi

Milano, 10 nov. (LaPresse) - A Milano due uomini di 27 e 29 anni sono stati arrestati per droga: entrambi con precedenti, il più grande era già ai domiciliari. La polizia di Stato è intervenuta ieri sera, verso le 18, al civico 7 di via Sinigallia, abitazione del 29enne, sequestrando più di 2 chili di stupefacente, tra hashish e marijuana, e 2600 euro in contanti. Ai domiciliari per detenzione e spaccio, il suo braccialetto elettronico è suonato come se il ragazzo fosse uscito di casa. In realtà, quando la volante del commissariato Comasina è giunta sul posto, il giovane era a casa sua, ma in compagnia del 27enne, poi arrestato. Quest'ultimo stava uscendo dall'abitazione, scendendo una scala, ma gli agenti lo hanno fermato mentre varcava la porta d'accesso.

Il 27enne ha detto di essere andato dall'amico a prendere la Playstation: perquisito, aveva con sé un borsone di grosse dimensioni contenente 1 chilo di hashish, 2 telefoni cellulari e 2600 euro in contanti. In casa del 29enne sono stati trovati altri 11 grammi di sostanza. Nel frattempo al 113 è giunta la telefonata di un anonimo che segnalava la presenza di un ulteriore borsone all'ottavo piano dello stesso stabile. Gli agenti si sono recati sul pianerottolo, dove hanno trovato una borsa abbandonata che conteneva 1867 grammi di marijuana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata