Milano, 100 senzatetto a pranzo per la Befana, serviti da volti noti

Milano, 5 gen. (LaPresse) - Una festa della Befana anche per i senzatetto di Milano: domenica cento di loro pranzeranno nella mensa dell'hotel più lussuoso di Milano, il Principe di Savoia, adibita a festa per l'occasione. Verranno serviti a tavola da alcuni volti noti, personaggi sensibili al sociale e amici dell'associazione City Angels, che indosseranno la pettorina dei City Angels: l'assessore ai Servizi sociali del Comune di Milano, Pierfrancesco Majorino; l'assessore provinciale alla Sicurezza, Stefano Bolognini; i consiglieri regionali Enrico Marcora e Fabio Pizzul; il conduttore televisivo Paolo Del Debbio; la psicologa Maria Rita Parsi; lo stilista Elio Fiorucci; la ginecologa Alessandra Kustermann; i direttori del Giorno, Ugo Cennamo, e di Affaritaliani.it, Angelo Maria Perrino; l'imprenditore Arturo Artom; la scrittrice Michi Gioia; il presentatore Cesare Cadeo; la grafologa Candida Livatino; la madrina dei City Angels, Daniela Javarone; e il presidente onorario dei City Angels, Giancarlo Giavardi.

"Di solito i senzatetto stazionano fuori dal Principe di Savoia; stavolta saranno accolti nell'hotel come ospiti di riguardo, e loro ne sono felicissimi", dice Mario Furlan, fondatore dei City Angels, che nell'occasione farà il punto della situazione dei senza fissa dimora sulle strade di Milano durante la stagione invernale. L'appuntamento è per le ore 13.30 di domenica 6 gennaio all'Hotel Principe di Savoia, all'ingresso laterale di via Marco Polo, angolo via Galileo Galilei. I City Angels gestiscono a Milano una casa famiglia femminile, Casa Silvana, dal 2007; e dallo scorso 21 dicembre un dormitorio maschile in via Mambretti, a Quarto Oggiaro, dove qualche giorno fa si è svolta una festa di Capodanno per i senzatetto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata