Migranti, una task force per la cooperazione tra i Paesi
Si è tenuta al Viminale la seconda riunione della “cabina di regia” dei ministri dell'Interno di Ciad, Italia, Libia, Mali e Niger. Tra le decisioni prese, quella di realizzare una “task force al fine di accrescere la cooperazione tra i Paesi della Cabina di Regia", e sviluppare "un maggiore coinvolgimento di Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) e Agenzia Onu per i rifugiati UNHCR con l'obiettivo di realizzare in Niger e Ciad e di migliorare in Libia i centri di accoglienza per migranti irregolari”.