Migranti, trovati 22 corpi su gommone: 21 sono donne
L'imbarcazione si trovava al largo delle coste libiche

Di nuovo una giornata tragica in mare. I corpi senza vita di 21 donne e un uomo sono stati trovati su un'imbarcazione di migranti nel Mediterraneo, al largo delle coste libiche. Lo ha riferito Medici senza frontiere (Msf), aggiungendo che oltre 200 sopravvissuti sono stati salvati dal gommone e trasferiti su una delle imbarcazioni del gruppo. Secondo Msf, i corpi erano rimasti sul gommone per ore.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata