Migranti, termina l'odissea della Sea Watch: Viminale concede attracco a Reggio Calabria
La nave, con a bordo 232 persone, ha vagato in mare per oltre 80 ore

Primo sbarco autorizzato di migranti in Italia dell'era Salvini al Viminale. La nave Sea Watch, appartenente alla ong tedesca, con a bordo 232 migranti ha ricevuto l'ok da parte del Viminale di attraccare a Reggio Calabria. La data fissata è per sabato 9 giugno intorno alle 8 del mattino. Termina così l'odissea dell'imbarcazione che per oltre 80 ore ha vagato per i mari del Sar, dando anche assistenza ai 100 migranti salvati dalla Seefuchs. "I nostri 232 ospiti", si legge sul profilo twitter della ong, "sono sempre più malati ed esausti".

 

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata