Migranti, tensioni sul Monginevro: fermata donna al confine Italia-Francia

Milano, 20 apr. (LaPresse) - Tensioni al confine dell'Italia, sul versante francese del Monginevro, mentre era in corso una manifestazione contro le politiche migratorie. Secondo quanto riportano gli occupanti del rifugio autogestito 'Chez Jesus' su Facebook, gli attivisti sono stati "aggrediti fisicamente dagli sciatori per aver bloccato la seggiovia con uno striscione, sono arrivati i gendarmi e la Crs sulle piste cercando di allontanarci. Ci hanno aggrediti e si sono presi una compagna per il solo fatto che è nera, perché 'obbligati a far valere Schengen'". Secondo quanto riferiscono gli attivisti sempre sul social network, la donna "è stata portata alla Paf (police au frontières) in gard-a-vue. Le accuse sono rebellion, (resistenza) visage masqué e ménace de mort".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata