Migranti, sbarco a S.Maria di Leuca: 1 morto e 35 sopravvissuti
Ennesima tragedia dell'immigrazione verso le coste italiane

Trentacinque migranti, oltre al corpo di una donna morta, sono sbarcate in tre punti prossimi a Santa Maria di Leuca, estremo lembo a sud della provincia di Lecce, su entrambi i versanti della costa, Ionico e Adriatico. In un caso, probabilmente perché le condizioni meteo lo permettevano, le persone sono state accompagnate a terra, negli altri sono state fatte sbarcare in mare, vicino alla costa. Lo si apprende dalla Guardia costiera. Dell'imbarcazione che ha portato i migranti, presumibilmente somali, in Italia si è persa traccia. Attualmente sono in corso le operazioni di ricerca di altri eventuali dispersi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata