Migranti, raid a Marsala: branco agiva per odio razziale, 3 arresti

Milano, 1 ott. (LaPresse) - Tre arresti a Marsala, in provincia di Trapani, per raid contro persone extracomunitarie. Secondo quanto ricostruito dalla polizia di Stato il branco agiva nel centro cittadino, soprattutto durante il weekend. Gli arrestati, tutti italiani, sono accusati a vario titolo di violenza privata, minaccia, lesioni personali, reati aggravati dall'avere agito con efferatezza e spietatezza, per finalità di discriminazione e odio etnico razziale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata