Migranti, Papa: Accogliere naufraghi, no a indifferenza disumana

Città del Vaticano, 8 gen. (LaPresse) - "Chiediamo oggi al Signore di aiutarci a vivere ogni prova sostenuti dall'energia della fede e a essere sensibili ai tanti naufraghi della storia che approdano esausti sulle nostre coste, perché anche noi sappiamo accoglierli con quell'amore fraterno che viene dall'incontro con Gesù. È questo che salva dal gelo dell'indifferenza e della disumanità". Lo ha detto Papa Francesco nel corso dell'udienza generale del mercoledì in Aula Paolo VI in Vaticano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata