Migranti, Open Arms: Salvate altre 68 persone, ora 123 a bordo

Milano, 2 ago. (LaPresse) - "Salvate durante la notte altre 68 persone con segni evidenti delle torture subite in Libia. Due bimbi, due donne in gravidanza, una di 9 mesi con contrazioni. Centoventitrè persone a bordo dell'Open Arms". Lo scrive la Ong tedesca su Twitter, tenendo conto del totale delle persone salvate anche nella giornata di ieri. "Ora - si legge ancora nel post - abbiamo bisogno di un porto sicuro per farle sbarcare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata