Migranti, Open Arms: "Nessuna denuncia all'Italia"
La nave della Ong spagnola Open Arms, arrivata ieri al porto di Palma di Maiorca con a bordo la donna camerunese salvata al largo delle coste libiche e i corpi di un’altra donna e di un bambino, precisa che nessuna denuncia è stata presentata nei confronti del governo e della guardia costiera italiana. Intanto la Libia replica alle accuse di omissione di soccorso mosse dalla Ong: "Sono calunnie, chiediamo un'inchiesta neutrale". Durante l'Angelus nuovo appello del Papa alla comunità internazionale: "Agisca per evitare altre tragedie in mare e garantire il rispetto dei diritti e la dignità di tutti".