Migranti, naufragio a largo della Libia: 6 morti, 100 dispersi
Nella giornata di oggi, intanto è stato coordinato un unico intervento di soccorso: un gommone con a bordo 120 migranti

Ancora un drammatico naufragio in mare. Lo riporta riferisce Medici Senza frontiere, che in tweet scrive: "I 27 uomini ora" soccorsi "sulla Argos erano su una barca con a bordo 130 persone. Loro sono gli unici sopravvissuti. Una tragedia inaccettabile". Secondo quanto riferito a LaPresse da fonti della Guardia costiera si tratterebbe di un gommone naufragato ieri sera al largo della Libia. Le persone salvate sono 27 e sonos state trasferite sulla nave di Msf. Almeno sei i corpi recuperati. Nella giornata di oggi, intanto è stato coordinato un unico intervento di soccorso: un gommone con a bordo 120 migranti.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata