Migranti, Mediterranea: Procura non convalida sequestro Mare Jonio

Roma, 13 mag. (LaPresse) - "La Procura di Agrigento respinge ipotesi di sequestro preventivo, notificata dalla Guardia di Finanza" per la Mare Jonio "e dispone invece 'sequestro probatorio', lo stesso provvedimento adottato nel caso del salvataggio di marzo". Lo annuncia l'ong Mediterranea parlando del provvedimento della Procura di Agrigento.

"È un aspetto importante perché Guardia di Finanza, su input del Viminale, intendeva usare il 'preventivo' per bloccare la Mare Jonio 'ed impedirgli definitivamente di reiterare il reato' - sottolinea l'ong - La scelta della Procura invece è orientata dalla 'necessità di accertare i fatti' e dunque di verificare attraverso un'indagine se vi sia o meno 'un reato'. Da leggersi in questo senso anche la scelta di iscrivere nel registro degli indagati solo il comandante e il Capo missione, e non l'intero equipaggio come pretendeva il Viminale".

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata