Migranti, manifestazione delle "mani rosse" davanti al Viminale
Continua la protesta silenziosa e non violenta del movimento "Mani rosse" che per il quarto giorno è sceso in piazza a Roma per dire basta alle morti in mare. Partiti dal Teatro dell’Opera, gli attivisti sono arrivati davanti al Viminale verso il quale hanno rivolto le loro mani dipinte di rosso a simboleggiare le morti nel Mediterraneo