Migranti, alt finanza a nave Mare Ionio. La replica: Non ci fermiamo

Milano, 19 mar. (LaPresse) - "Rimorchiatore Mare Ionio da pattugliatore guardia di finanza Paolini: vi intimiamo l'alt, arrestate le macchine". "Non possiamo fermare nessuna macchina, qui siamo in pericolo di vita. Ci sono due metri di onda comandante, non fermo proprio niente". Questo il botta e risposta tra la motovedetta della guardia di finanza e la nave Mare Ionio, giunta nelle acque di Lampedusa con 49 migranti a bordo, come documentato da un video pubblicato sul sito di Repubblica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata