Migranti, 80mila domande di regolarizzazione in un mese

In Lombardia la maggior parte di richieste di domestiche e badanti

(LaPresse) - Sono 80.366 le domande presentate a un mese dall'avvio della procedura di regolarizzazione dei migranti, in costante crscita secondo il Viminale. La Lombardia è prima per le richieste presentate per lavoro domestico e assistenza alla persona, che riguarda l'88% delle domande già processate su tutto il territorio nazionale, mentre la Campania è prima per la manodopera agricola. La procedura terminerà il 15 agosto. Nella distribuzione delle domande per Paese di provenienza del lavoratore, ai primi posti risultano il Marocco, l'Ucraina e il Bangladesh per il lavoro domestico e di assistenza alla persona; l'Albania, il Marocco e l'India per l'agricoltura e l'allevamento.