Migrante violenta operatrice in centro di accoglienza: arrestato
Intervenuti d'urgenza dei carabinieri nell'Hotel 'le Chateau nel napoletano

L'ospite di un centro accoglienza è stato accusato di avere sequestrato e violentato una operatrice. E' stato arrestato dai Carabinieri. E' accaduto in provincia di Napoli: a seguito di una chiamata al 112 i Carabinieri della Stazione di Varcaturo, nel napoletano, sono intervenuti d'urgenza nell'Hotel 'le Chateau', usato come centro accoglienza. Giunti sul posto hanno accertato che un nigeriano 25enne si era reso responsabile del sequestro di una operatrice e di violenza sessuale. Nel corso delle prime indagini è stato accertato che si era introdotto nell'ufficio della donna, una 62enne, e dopo aver bloccato la porta aveva cominciato a compiere atti sessuali sulla operatrice. Durante la violenza un'altra operatrice ha bussato alla porta e il 25enne ha fatto si che la vittima aprisse, per non destare sospetti. La seconda signora ha intuìto che stava accadendo qualcosa di grave dallo sguardo terrorizzato della 62enne e ha dato l'allarme chiamando subito il 112. Giunti sul posto i Carabinieri hanno liberato la vittima e bloccato il soggetto, che dopo le formalità di rito è stato portato al carcere di Poggioreale.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata