Meteo, weed-end con sole e temperature intorno ai 30 gradi

Roma, 21 giu. (LaPresse) - "Torna l'estate in questo fine settimana grazie al rinforzo dell'alta pressione di matrice nord-africana: protagonistasarà il sole con temperature massime intorno ai 30 gradi. Nei primi giorni della prossima settimana il caldo e l'afa invece sono destinati ad aumentare al Centrosud: le temperature più alte si registreranno nelle regioni meridionali e nelle due Isole maggiori con punte anche oltre i 35 gradi. Il Nord Italia sarà invece attraversato da correnti instabili che daranno luogo a numerosi temporali che però avranno il merito di mantenere il caldo su livelli più sopportabili". E' quanto spiega il meteorologo Daniele Izzo del centro Epson Meteo.

Per oggi è prevista una giornata prevalentemente soleggiata soprattutto sulle Isole e sulle regioni peninsulari. Da segnalare però un po' di nubi nelle regioni settentrionali, più numerose al mattino, e lungo l'Appennino nelle ore pomeridiane ma senza precipitazioni di rilievo. Temperature in leggero calo al Nord e sul medio Adriatico, in leggero aumento nel resto del Paese, specialmente sulle Isole. Le massime pomeridiane oscilleranno per lo più tra i 26 e i 30 gradi ma con qualche punta di 30-31. Venti deboli, a regime di brezza lungo le coste.

Domenica giornata molto simile a quella di sabato: molto sole, quindi, su tutte le regioni, eccetto ancora qualche annuvolamento al Nord, sui rilievi appenninici e in Sardegna (dove non si esclude qualche breve e isolato piovasco). Rischio di locali temporali di calore sulle Alpi occidentali. Temperature in aumento. Al Nord registreremo anche un lieve aumento dell'afa.

Nella prima parte della prossima settimana potremo assistere alla seconda ondata di caldo africano del 2014, che questa volta dovrebbe coinvolgere il Centrosud, e in modo più significativo il Sud, sia in termini di durata che in termini di picchi massimi di temperature. Una lingua di aria rovente proveniente dall'entroterra tunisino-algerino si riverserà sulle nostre regioni meridionali, con il suo carico di caldo e umidità. Tra martedì e mercoledì il caldo aumenterà ulteriormente e si potranno anche toccare punte vicine ai 38-40 gradi al Sud e nelle Isole. Farà caldo anche al Nord ma senza eccessi grazie alla presenza di alcuni temporali, specialmente nella fascia a nord del Po, in particolare nella giornata di lunedì. Tra mercoledì e giovedì terminerà questa ondata di caldo al Centrosud: arriveranno alcuni temporali, in particolare sulle regioni centrali. Seguiranno maggiori dettagli nei prossimi aggiornamenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata