Meteo, torna l'estate: sole su tutta la penisola

Roma, 30 giu. (LaPresse) - Oggi tempo in miglioramento e temperature in crescita in gran parte d'Italia grazie al graduale rialzo dell'alta pressione. Sono le previsioni del centro Epson meteo. Poi all'inizio della nuova settimana godremo di giornate dal tempo nel complesso estivo grazie all'Anticiclone delle Azzorre che occuperà gran parte del Paese: quindi prevalenza di cielo sereno e temperature vicine alla norma; a tratti qualche nuvola in più, con temporali sui rilievi, solo al Nord, lambito dalle fresche e umide correnti atlantiche in scorrimento ai margini dell'alta pressione.

LE PREVISIONI PER OGGI. In mattinata un po' di nuvole al Sud e Isole, ma in generale senza piogge e alternate a sprazzi di sole; prevalenza di cielo sereno sul resto d'Italia. Nel pomeriggio un po' di nubi, comunque alternate a momenti soleggiati, su Alpi e Appennino, con il rischio di qualche breve e isolato scroscio di pioggia solo nell'interno della Calabria; bello e soleggiato altrove.

Temperature massime ovunque in crescita, in rialzo più sensibile al Nord e più vicine ai valori normali per il periodo, in generale comprese fra 24 e 29 gradi. Di seguito qualche valore previsto per oggi: 21 gradi per Campobasso, 23 gradi per L'Aquila, Imperia e Potenza, 24 gradi per Aosta, Genova, Ancona, Palermo, 25 gradi per Rimini, Trento, Pescara, Rieti, Bari, Brindisi, Catanzaro, 26 gradi per Cuneo, Torino, Bolzano, Trieste, Venezia, Perugia, Crotone, Lamezia, Alghero, 27 gradi per Bergamo, Novara, Piacenza, Treviso, Udine, Pisa Viterbo, Lecce, Napoli, Reggio Calabria, Messina, Sassari, 28 gradi per Brescia, Milano, Firenze, Grosseto, Roma, Taranto, Cagliari e 29 gradi per Catania. Moderati venti di Maestrale al Sud e Isole.

LE PREVISIONI PER DOMANI. La settimana si apre con una giornata che vedrà protagonista il sole; in mattinata qualche nuvola sulle Prealpi e nel pomeriggio un po' di nuvolosità a ridosso dei rilievi del Nord con pochi locali rovesci sulle Alpi occidentali, sull'Appennino emiliano, Alpi Orobie e Alpi Carniche. Tra sera e notte qualche locale acquazzone tra alto Piemonte e alta Lombardia. Temperature massime in ulteriore lieve crescita al Centrosud e in Emilia senza grandi variazioni sul resto del Nord.

INIZIO SETTIMANA: TEMPERATURE IN GRADUALE RIALZO. La nuova settimana vedrà il protendersi dell'Anticiclone delle Azzorre verso il Mediterraneo centrale. Il tempo sarà quindi in generale più stabile con maggiore efficacia dell'alta pressione al Centrosud dove avremo poche nuvole e per lo più concentrate a ridosso dei rilievi. Il Nord si pone ai margini dell'alta pressione e potrà risentire degli effetti delle perturbazioni in transito sull'Europa centrale. In termini di precipitazioni e rovesci saranno coinvolte sole le Alpi mentre sul resto del Nord nuvole alternate a schiarite.

Martedì ancora sole su buona parte del Paese con temporali più frequenti rispetto a lunedì sulle Alpi centro-orientali.

Mercoledì una veloce massa perturbata porterà un aumento della nuvolosità al Nord e qualche temporale su Alpi e Prealpi. A fine giornata la nuvolosità si estenderà anche al Centro senza particolari conseguenze.

Giovedì avremo un po' di nuvolosità sul versante adriatico e venerdì è previsto tanto sole da nord a sud.

Le temperature saranno in graduale crescita e si riporteranno vicine alle medie stagionali. Alla fine della prossima settimana i valori massimi arriveranno a toccare i 30-32°C: nel giro di sette giorni, quindi, ci aspetta uno sbalzo termico di 10°C.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata