Meteo, previsioni per domani: nebbia al centronord e inversione termica

Roma, 21 dic. (LaPresse) - Secondo le previsioni del Centro Epson Meteo domani tempo stabile con cielo sereno o poco nuvoloso, salvo la presenza di nebbie sulle pianure del Nord e nelle valli interne del Centro, solo in parziale diradamento durante le ore più calde. Dal pomeriggio nubi basse in aumento anche su Toscana, alto Lazio, Umbria e Liguria centro-orientale. Rialzo termico sulle regioni del medio Adriatico e, più sensibile, sulle Alpi; valori bassi nelle zone nebbiose. Venti moderati settentrionali sul canale d'Otranto e sullo Ionio. Previsti nel pomeriggio di lunedì ben 15°C ad Aosta e soltanto 6°C a Milano a causa dell'inversione termica. Farà più freddo in pianura rispetto a località di montagna.

Fino a Natale tempo stabile ovunque ma con la presenza di nebbie e nubi basse. Martedì cieli grigi su Valpadana, alto Adriatico, Liguria, regioni tirreniche, Umbria e Sardegna. Sole e clima mite in montagna, medio-basso adriatico e Sud. Proprio martedì si vivrà l'apice di questo clima mite sulle Alpi, con lo zero termico sopra i 3200 metri. La Vigilia di Natale e il Natale trascorreranno senza grossi cambiamenti e in compagnia dell'alta pressione: il tempo sarà così stabile e nebbioso nelle zone di pianura del Nord, con cieli grigi per nubi basse anche in Liguria e regioni tirreniche.

Le temperature saranno in lieve calo al Nord, più sensibile nelle Alpi dove, entro la fine della giornata, si addosserà un fronte freddo di origine polare che poi nella notte tra il 25 e il 26 scavalcherà la barriera alpina per riversarsi sull'Italia nel corso della giornata di Santo Stefano. Dal 26 il clima sarà decisamente più freddo e l'inverno tornerà ad alzare la voce. La giornata potrebbe vedere un' intensificazione dei venti settentrionali, un brusco calo termico e nevicate a bassa quota sull'Appennino centro-settentrionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata