Meteo, previsioni da martedì 22 a sabato 26 luglio

Roma, 20 lug. (LaPresse) - Tempo previsto sull'Italia per dopodomani, martedì 22 luglio e per i successivi quattro giorni. Martedì 22 luglio al nord: al mattino residui addensamenti compatti associati a rovesci sulle aree alpine e coste adriatiche, prevalenza di schiarite sulle altre aree ma con aumento della nuvolosità che, specie al pomeriggio, daranno luogo a temporali sparsi in locali sconfinamento sulle aree pedemontane. Miglioramento serale con attenuazione dei fenomeni e della nuvolosità.

Centro e Sardegna: ancora condizioni di tempo instabile con rovesci sparsi lungo il settore tirrenico al mattino e su gran parte delle regioni peninsulari, specie sulle aree appenniniche, durante le ore pomeridiane. Variabilità sulla Sardegna con locali deboli precipitazioni sul settore occidentale. Generale miglioramento nel corso della serata. Sud e Sicilia: maltempo su Campania, Molise e Puglia garganica con rovesci e temporali sparsi. Prevalenza di schiarite sulle altre aree ma con nubi in aumento nel corso del pomeriggio sul settore tirrenico di Calabria e Sicilia con associati piovaschi sparsi.

Migliora in serata sulle aree interne mentre una moderata persistenza dei fenomeni interesserà le aree costiere, specie il versante adriatico. Temperature: minime stazionarie al nord ovest e in decisa diminuzione sul resto della penisola; massime in decisa diminuzione al centro Sud e su Emilia Romagna, in aumento sulle altre regioni settentrionali. Venti: moderati nord occidentali sulla sardegna con locali rinforzi; moderati occidentali dai quadranti occidentali sulle regioni meridionali; deboli in prevalenza dai quadranti settentrionali sulle altre regioni.

Mari: agitati mar e canale di Sardegna, molto mossi Ligure, Tirreno e stretto di Sicilia con moto ondoso in aumento su quest'ultimo; da mosso a localmente molto mosso lo Jonio, poco mosso l'Adriatico. Mercoledì 23 luglio: nuvolosità irregolare a tratti intensa con deboli fenomeni, localmente più intensi sull'arco alpino e prealpino specie durante le ore pomeridiane. Variabilità sul resto della penisola con rovesci e temporali sparsi lungo i settori costieri meridionali e nel corso del pomeriggio lungo la dorsale appenninica. Dalla serata aumento della nuvolosità sulle regioni settentrionali.

Giovedì 24 luglio: maltempo sulle regioni settentrionali, prevalenza di rasserenamenti sul resto della penisola ma con tendenza ad aunmento della nuvolosità sulle regioni centrali con associati rovesci e locali temporali specie su Marche e Umbria. Temporanea attenuazione dei fenomeni a fine giornata. Venerdì 25 e sabato 26 luglio: condizioni di instabilità al nord con fenomeni sparsi su Lombardia e Trentino Alto Adige, variabilità sulle altre regioni con instabilità diffusa nel corso del pomeriggio su tutta la dorsale appenninica e con fenomeni in sconfinamento alle aree pedemontane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata