Meteo, novembre anomalo: caldo in montagna, nebbie e smog

Roma, 11 nov. (LaPresse) - Per tutto il resto della settimana non sono previsti cambiamenti sostanziali nelle condizioni del tempo sull'Italia: ci accompagnerà infatti una struttura di alta pressione piuttosto robusta e tenace, che con buona probabilità occuperà gran parte dell'area euro-mediterranea fino almeno agli inizi della prossima settimana. Questo vasto anticiclone continuerà a spingere lentamente sull'Europa masse di aria calda che traggono origine dal settore dell'Atlantico tropicale intorno alle isole di Capo Verde.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata