Meteo: nord nuvoloso nel week end. Lunedì brutta giornata
Le temperature tendenzialmente in lieve calo. Inizio di settimana all'insegna dell'instabilità

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per oggi in Italia. Nord: locali annuvolamenti al primo mattino sulle aree alpine con occasionali precipitazioni su quelle di Lombardia e Trentino Alto Adige e prevalenza di sereno sulle restanti aree eccezion fatta per il levante ligure dove nubi sparse daranno luogo a qualche fenomeno durante la mattinata. Seguirà un graduale ma temporaneo aumento della copertura nuvolosa medio-alta su tutte le regioni con possibili piovaschi su gran parte dell'arco alpino. Attenuazione dei fenomeni e della nuvolosità nel corso della serata a parte la Liguria dove persisteranno nubi basse.

Centro e Sardegna: al mattino addensamenti bassi e compatti su gran parte della Toscana con possibilità di qualche debole piovasco associato, ma in successivo graduale miglioramento; ampio soleggiamento sulle restanti regioni con passaggi di innocua nuvolosità durante la prima parte della giornata; in serata ancora annuvolamenti bassi lungo le aree tirreniche toscane e nuove ed estese velature sulla Sardegna.

Sud e Sicilia: cielo sereno o poco nuvoloso, salvo un rapido transito mattutino di nuvolosità poco significativa tra Campania, Molise e Puglia garganica; in serata ampie velature interesseranno il settore occidentale dell'isola. (Segue) ctr 210841 Lug 2017.

Temperature: minime in lieve calo su Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Sardegna occidentale e Marche; in aumento sul resto del paese; massime in sensibile rialzo su Valle d'Aosta, Piemonte, basso Veneto, Sardegna meridionale, settori adriatici di Puglia, Calabria e Sicilia; in lieve calo su Liguria, Emilia Romagna, Toscana ed aree appenniniche, senza variazioni di rilievo altrove.

Venti: deboli variabili con tendenza a disporsi dai quadranti meridionali e rinforzare su Sicilia e centro sud peninsulare.

Mari: mossi canale di Sardegna, Tirreno centroccidentale e stretto di Sicilia; poco mossi i restanti bacini tendente a localmente mosso lo Ionio.


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata