Meteo, domani maltempo al sud ma migliora al centronord

Roma, 4 ott. (LaPresse) - Un profonda circolazione ciclonica in risalita dal Nord Africa determinerà una domenica dal tempo molto instabile all'estremo Sud: rovesci o temporali localmente forti e accompagnati da raffiche di vento interesseranno principalmente la Siciliaper poi risalire verso la Calabria e l'alto Ionio". E' quanto spiega il meteorologo Daniele Izzo del centro Epson Meteo, specificando che "al Centronord, invece, il tempo rimarrà più stabile, anche se non mancheranno un po' di nuvole al Nordovest lambito da una perturbazione atlantica". "Lunedì - prosegue il meteorologo - il vortice depressionario, prima di smorzare i suoi effetti, determinerà nelle prima parte del giorno ancora una marcata instabilità tra la Puglia e l'est della Basilicata. Successivamente in settimana sulla nostra Penisola si stabilirà l'alta pressione che terrà lontane le piogge e garantirà prevalenza di tempo soleggiato e anche caldo per la stagione, specialmente al Centrosud".

Domenica marcato maltempo con rovesci o temporali anche forti in Sicilia in graduale risalita verso la Calabria e, in serata, anche l'alto Ionio; nubi con piogge più deboli e localizzate nel resto del Sud. Nuvole irregolari anche al Nordovest, con piogge isolate sui monti e in serata sul Piemonte occidentale, e sul resto delle Alpi. Tempo migliore, abbastanza soleggiato sul resto del Centronord. Temperature senza grosse variazioni. Ventoso su Sicilia, Calabria e Salento.

Lunedì schiarite significative favoriranno le Venezie, il medio Tirreno, al mattino anche la Sardegna, nel pomeriggio anche la Val Padana centrale. Altrove nubi irregolari più o meno compatte. Al mattino ancora piogge in molte zone del Sud peninsulare e su Abruzzo e Molise con rovesci o temporali anche forti tra l'est della Basilicata e la Puglia; progressivo miglioramento poi nel corso della giornata. Al mattino qualche pioggia isolata anche sul Piemonte e sull'Appennino ligure. Temperature massime in lieve aumento su Sicilia e basso Ionio, stabili o in lieve calo altrove. Venti anche forti su basso Adriatico, Puglia e alto Ionio.

Nei giorni successivi si rigonfierà un cuneo anticiclonico nordafricano che dovrebbe garantire giornate con tempo più stabile e nubi che tenderanno a scomparire al Sud: clima mite per il periodo, con temperature in aumento soprattutto al Centrosud. Una maggiore nuvolosità potrà interessare il Nord, soprattutto il Nordovest, e la Toscana, ma con scarsi fenomeni: avremo, al più, poche pioviggini su Prealpi e Nordovest.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata