Messina, trasportava 5 kg di cocaina: arrestato pensionato

Messina, 7 ago. (LaPresse) - La polizia di Catania ha arrestato un pensionato 69enne per trasporto e detenzione di sostanza stupefacente. Nella sua auto, perquisita dagli agenti al porto di Messina, nascondeva 4,7 chili di cocaina da cui avrebbe ricavato 600-700mila euro. L'uomo svolgeva la funzione di 'corriere' utilizzando la sua station vagon per portare ingenti carichi di cocaina dalla Campania alla Sicilia. L'Antidroga era sulle sue tracce già da tempo e quando l'imbarcadero è arrivato e l'uomo è sceso dal traghetto, dopo aver attraversato lo Stretto via mare, lo hanno osservato agire da lontano, per poi passare alla perquisizione e all'arresto.

Il pensionato ha fornito agli investigatori differenti versioni in merito alla sua provenienza, dapprima dichiarando di provenire da Velletri (Roma), poi da Napoli, e mostrandosi sempre più nervoso. Gli agenti hanno perquisito l'auto trovando, abilmente occultati nei pannelli degli sportelli posteriori, 4 panetti di cocaina per un peso lordo complessivo di 4,7 chili, poi sequestrati. La droga, dal valore di oltre 200mila euro e destinata al mercato etneo di Catania, avrebbe fruttato almeno 600-700mila euro. Il pensionato corriere della droga si trova ora nel carcere di Catania di piazza Lanza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata