Messina, estorsione e spaccio di sostanze stupefacenti: 15 arresti

Messina, 21 giu. (LaPresse) - Nelle prime ore di oggi, i carabinieri della compagnia di Messina Sud hanno arrestato 15 persone, indagate a vario titolo di estorsione, tentata estorsione ed associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. L'attività è stata svolta in esecuzione di un provvedimento di misura cautelare emesso dal gip del tribunale di Messina, su richiesta della locale direzione distrettuale antimafia. Le indagini dei carabinieri della stazione di Scaletta Zanclea e della compagnia di Messina Sud hanno permesso di risalire ad alcuni episodi di estorsione e di tentata estorsione commessi a danno di due imprese operanti in un comune a sud del capoluogo e di individuare un'organizzazione criminale dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti che arrivavano dal catanese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata