Messina, 52enne adesca bimba per produrre immagini pedopornografiche
L'uomo agganciava minorenni e scambiava fotomontaggi sul web

Un uomo di 52 anni è stato arrestato nelle isole Eolie per aver adescato una bambina di 9 anni con l'intento di realizzare materiale pedopornografico. Il 52enne è ritenuto responsabile di pornografia minorile, detenzione di materiale pedopornografico e adescamento di minorenne. Il provvedimento è scattato in seguito alla denuncia dei genitori della piccola. Nella perquisizione domiciliare sono state trovate immagini pedopornografiche, tratte da Internet, e fotomontaggi con immagini di vari minori da lui conosciuti e di materiale confezionato all'insaputa di questi ragazzi. Non sono invece emersi atti sessuali, ma tentativi di adescamento per realizzare immagini di pedopornografia virtuale, che poi sarebbero state scambiate su Internet con appositi programmi. Nonostante l'apparente cancellazione dei files, la scansione del pc sequestrato dai carabinieri ha consentito di risalire alle immagini e alla condivisione del materiale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata