Medici di Sgarbi: Ha dimostrato carattere forte anche in questo caso

Modena, 17 dic. (LaPresse) - "E' arrivato autonomamente da Modena Sud al Policlinico con il suo autista, che è stato molto bravo a riconoscere i sintomi di un malore. E' stato accompagnato immediatamente in terapia intensiva. Le sue condizioni sono buone, dopo aver risolto il quadro acuto è stabile e tranquillo". Lo hanno spiegato i medici che hanno preso in cura Vittorio Sgarbi, ricoverato nel reparto di cardiologia del Policlinico di Modena. "Aveva un dolore al petto, che era insorto da poco tempo, e l'ha comunicato all'autista. E' stata fatta un'angioplastica e in più è stato inserito uno stent coronarico", aggiungono i medici. "C'è bisogno di un periodo di riposo ma il tempo di recupero è variabile - hanno spiegato ancora -. Non ha avuto bisogno di anestesia. Ha questo carattere un po' forte e lo ha dimostrato anche in questa occasione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata