Maxi sequestro di beni a Bari per 120 milioni: ville, auto e un B&B
Nel mirino il patrimonio di un pregiudicato per associazione per delinquere

Ben 198 appartamenti (107 dei quali in via di costruzione), 5 ville, 31 locali commerciali, 2 capannoni industriali, 124 box auto, 8 imprese operanti nel settore dell'edilizia e del commercio di auto, 50 veicoli e 38 conti correnti bancario. Persino la gestione di un lussuoso B&B. È questo l'ingente patrimonio accumulato nel tempo da un 59enne di Corato (Bari), pregiudicato per associazione per delinquere, furto, ricettazione, falso ed esercizio abusivo dell'attività finanziaria, già sorvegliato speciale, sequestrato dai carabinieri di Bari. I numerosissimi beni, il cui valore si aggira sui 120 milioni di euro, si trovano tra Bari e la sua area metropolitana, Ferrara e i territori di Barletta  e Trani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata