Maxi evasione fiscale a Siracusa, sequestrati beni per 5 milioni

Siracusa, 24 ott. (LaPresse) - Immobili, autovetture, quote societarie, conti correnti bancari e investimenti per il valore complessivo di quasi 5 milioni di euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Siracusa. Le indagini nei confronti di una società del settore di isolamento termico hanno portato alla luce il mancamento versamento dell'Iva negli anni 2008 e 2009 per alcuni milioni di euro. L'attività delle fiamme gialle ha riguardato 26 istituti di credito situati su tutto il territorio nazionale, dalla Sicilia alla Lombardia, al Piemonte, al Veneto, al Lazio. Sono scattati i sigilli alle quote societarie, a proprietà immobiliari e ad autoveicoli, nonché al denaro contante presente su 18 conti correnti bancari aperti in altrettanti istituti di credito nella disponibilità dei due indagati, i responsabili della società.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata