Matera, turiste minorenni violentate: arrestate quattro persone

Matera, 11 set. (LaPresse) - La polizia di Matera sta eseguendo l'arresto dei responsabili, tutti residenti a Pisticci (Matera), della violenza sessuale e delle lesioni personali aggravate e continuate nei confronti di due minorenni, di nazionalità britannica, avvenute nel corso della notte del 7 settembre a Marconia, frazione di Pisticci, nel giardino di una villa in cui si teneva una festa privata.

Le indagini, coordinate dalla procura di Matera, e condotte dalla squadra mobile di Matera e dal commissariato di Pisticci, hanno portato all'emissione nei confronti di un gruppo di giovani, da parte del gip, di ordinanze di custodie cautelari in carcere e a denunce in stato di libertà. Le indagini, svolte con estrema rapidità, hanno portato in tempi brevissimi all'emissione delle misure cautelari evidenziando in modo chiaro, spiegano gli investigatori, la brutalità, la gravità ed efferatezza delle violenze commesse "con modalità subdole", che avrebbero potuto essere reiterate nei confronti di altre donne.

Ulteriori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà, alle 11, presso la sala Palatucci della questura di Matera in presenza del procuratore e del questore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata