Matera, legale ragazze stuprate: Drogate, poi abusate

Milano, 11 set. (LaPresse) - "Le ragazze sono forti, tenaci, stanno meglio e mi auguro che possano sostenere l'accusa con fermezza, decisione e chiarezza, e ricordando tutti i particolari. In un primo momento non erano in grado di ricordare tutti i dettagli, erano sotto choc e inoltre sotto l'effetto di sostanze allucinogene che avevano ingerito non per loro volontà. Questi balordi gliele hanno somministrate e poi hanno abusato di loro". Lo ha spiegato a LaPresse l'avvocato Giuseppe Rago, legale delle famiglie delle due minorenni inglesi vittime della violenza sessuale avvenuta durante una festa in una villa a Marconia di Pisticci (Matera) nella notte tra il 7 e l'8 settembre. Questa mattina per l'episodio sono state arrestate quattro persone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata