Marò, striscione 'Vergogna' affisso da La Destra su portone Farnesina

Roma, 22 mar. (LaPresse) - Stanotte i militanti romani de 'La Destra' hanno raggiunto il piazzale della Farnesina ed hanno affisso al portone del Ministero uno striscione recante la scritta 'vergogna'. Lo annuncia, Gianluigi Limido, Dirigente Nazionale de La Destra e Segretario Romano di Gioventù Italiana. "Dopo le battaglie a sostegno dei due marò portate avanti in questi mesi dai militanti, e un altro blitz in passato alla Farnesina per chiederne la liberazione, le manifestazioni all'ambasciata indiana e la 'chiusura' simbolica di tutti i ristoranti indiani presenti nella Capitale, segue la clamorosa decisione di Terzi, che oggi ha "restituito" Salvatore Girone e Massimiliano Latorre all'India. Terzi ha fornito l'ennesima prova di debolezza di un governo ormai incapace di farsi rispettare in qualsiasi ambito".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata