Marò, Latorre ricoverato a Milano per accertamenti

Milano, 3 gen. (LaPresse) - Massimiliano Latorre è stato ricoverato in un ospedale di Milano per accertamenti. Secondo quanto riporta la stampa locale, il fuciliere di Marina sarebbe arrivato in nosocomio ieri, nell'ambito del programma di recupero dall'ischemia che lo ha colpito alla fine di agosto, mentre si trovava in India con Salvatore Girone.

Paola Moschetti, compagna di Latorre, sulla sua pagina Facebook, alla vigilia del nuovo anno, aveva espresso un desiderio per il 2015, quello che "Massimiliano possa superare i suoi problemi di salute e ritrovare anche solo parte di quella serenità che l'ingiustizia che subisce gli sta togliendo di giorno in giorno e che Salvatore possa finalmente far rientro dai suoi cari che sia restituito a noi tutti parte di quel che ci è stato sottratto ponendo fine a questa acuta sofferenza".

Lo scorso 16 dicembre la Corte suprema indiana aveva respinto i permessi di rientro in Italia richiesti dai fucilieri della marina, sospettati di avere ucciso due pescatori indiani nel 2012. Latorre aveva chiesto di prolungare di due mesi la permanenza in Italia per motivi di salute e Girone voleva rientrare in patria per le feste natalizie. Il 12 gennaio terminerà il permesso di Latorre, che dovrà quindi rientrare in India. Durante la conferenza stampa di fine anno il premier Matteo Renzi aveva spiegato che sulla vicenda "c'è una questione aperta con l'India, che è paese amico e alleato dell'Italia" e che è stato aperto "un canale di confronto diretto che abbiamo apprezzato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata