Maltempo, traghetto per Civitavecchia si ferma al Giglio

Livorno, 28 ott. (LaPresse) - Da ore non riesce ad attraccare al porto di Civitavecchia il traghetto Amsicora della Nuova Tirrenia, a causa del maltempo e del mare mosso, con onde che arrivano a un'altezza di 4 metri. L'imbarcazione, secondo quanto riferiscono dalla guardia costiera di Civitavecchia, si trova nei pressi dell'isola del Giglio. Per ora l'Amsicora non ha potuto avvicinarsi al porto dell'isola, nè dirigersi verso quelli di Piombino o di Civitavecchia. A bordo del traghetto circa 200 persone, di cui 55 sono membri dell'equipaggio. L'Amsicora era partito ieri sera da Cagliari, ora tutto dipenderà dalle condizioni del mare nelle prossime ore. Il comandante del traghetto aveva chiesto di poter attraccare a Piombino, in provincia di Livorno, ma dalla capitaneria di porto locale riferiscono che è stato impossibile accettare la richiesta perché il porto è pieno. Molte altre imbarcazioni, infatti, sono dovute rientrare in porto a causa del maltempo. Il riparo vicino all'isola del Giglio è stato scelto perchè l'area è al riparo dalle alte onde.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata