Maltempo, rinviata inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti

Roma, 5 feb. (LaPresse) - La cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario della Corte dei Conti, prevista per domani e a cui avrebbe dovuto partecipare il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, è stata rinviata a causa del perdurare delle condizioni di maltempo nella capitale. Lo ha deciso il presidente della Corte, Luigi Giampaolino, d'intesa con il segretario generale della Presidenza della Repubblica. Proprio per le condizioni meteorologiche il prefetto della Provincia di Roma aveva già disposto, per domani, la chiusura di tutti gli uffici pubblici della città. La nuova data per l'inaugurazione dell'anno giudiziario non è ancora stata annunciata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata