Maltempo, presidente Burlando: Collegamenti interrotti per giorni

La Spezia, 26 ott. (LaPresse) - "E' una situazione molto pesante, c'è un ampio fronte di frana e non solo fango e acqua. Si parla di tenere chiusa l'autostrada A15 per un paio di gironi perché sono crollati pezzi di viadotto e la ferrovia fino a domenica. Non ci sono collegamenti, quindi alcune zone sono isolate. Pesantissima la situazione anche a Monterosso e Vernazza, dove sto andando". E' il commento del governatore della Regione Liguria, Claudio Burlando, raggiunto al telefono da LaPresse, che da questa mattina è arrivato a Levanto per un sopralluogo nei paesi colpiti dall'alluvione.

Quello che è avvenuto in Liguria a causa del maltempo "non è tanto un episodio dovuto a ciò che uomo ha fatto di male ma a ciò che non fa più. Se i terrazzamenti non sono mantenuti - ha aggiunto Burlando - diventano pericolosissimi. Il disastro è stato causato da fasce non più coltivate e boschi non più mantenuti. In queste condizioni, quindi, la massa d'acqua scivola sui pendii e viene giù. Va ripensato tutto. Da noi le macchine non possono fare quello che l'uomo non fa più. Quelle che stanno cedendo sono regioni non urbanizzate".

"Il governo ha eliminato il fondo protezione civile e non ha istituito nessun sistema nuovo. Quindi ci mancano i fondi per finanziare l'emergenza", ha concluso il governatore. Burlando ha chiesto di anticipare "i 45 milioni della rata del 2012 dei finanziamenti della vecchia alluvione e di poterne utilizzare almeno una parte per questa nuova emergenza".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata