Maltempo per l'Epifania: disagi

Roma, 6 gen. (LaPresse) - Giorno della Befana all'insegna del maltempo che potrebbe rovinare il rientro dal ponte. Pioggia, neve, vento e temperature in discesa. Peggioramento delle condizioni meteorologiche già da ieri in particolare sulle regioni tirreniche e sulla isole. Violente raffiche di vento in Sicilia, con disagi nei collegamenti con le isole minori. A Palermo e a Catania numerosi gli interventi dei vigili del fuoco, con cartelloni pubblicitari abbattuti, rami spezzati e alberi caduti su strade e marciapiedi.

Disagi anche in Toscana, dove questa mattina alle 7.20, sulla linea Lucca-Aulla tra Diecimo Pescaglia e San Pietro Vico, l'automotrice di un treno regionale 6953 ha urtato un albero finito sui binari a causa delle forti raffiche di vento ed è uscita dalla sede ferroviaria, fortunatamente senza alcun danno per i dieci passeggeri del convoglio che hanno proseguito il viaggio con un autobus messo a disposizione da Trenitalia.

Forti raffiche di vento in Valle d'Aosta hanno causato la caduta di diverse piante e in alcuni casi è stata interrotta l'erogazione della corrente elettrica in diversi comuni. La protezione civile della Valle d'Aosta informa che sul territorio regionale le criticità rilevate al momento, comunque, non sono gravi. Ad Oyace, lungo la strada regionale di Bionaz, il comune sta operando per sgomberare la l'asse stradale dalla valanga caduta nel pomeriggio di ieri. Nel Comune di Antey-Saint-André i vigili del fuoco stanno intervenendo con autobotti per la fornitura di acqua potabile in alcuni villaggi. Nel resto del territorio, sono in corso diversi piccoli interventi dovuti alla caduta di alcune piante causata dal forte vento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata