Maltempo, nona vittima a Monterosso

La Spezia, 30 ott. (LaPresse) - Il cadavere della nona vittima del nubifragio è stato recuperato in mare a Punta Mesco, al largo di Monterosso, nello spezzino. Si tratta di un uomo. Sono stati i sommozzatori dei vigili del fuoco a ripescare il cadavere di fronte a Monterosso, uno dei comuni delle Cinque Terre colpiti dell'alluvione che ha investito la Liguria e la Toscana martedì scorso. Il corpo recuperato in mare dai sommozzatori dei vigili del fuoco, nello spezzino nei pressi di Punta Mesco, al largo di Monterosso, potrebbe essere quello del volontario quarantenne scomparso Sandro Usai. Il cadavere è stato caricato su un gommone della guardia costiera per trasportarlo a La Spezia, dove saranno avviate le procedure di identificazione. E' la nona vittima ufficiale dell'alluvione che ha colpito Liguria e Toscana martedì scorso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata