Maltempo, in Valle d'Aosta morto un vigile del fuoco volontario

Aosta, 3 ott. (LaPresse) - La Presidenza della Regione Valle d'Aosta informa che sono numerosi gli interventi del sistema di Protezione civile della Valle d'Aosta a fronte della situazione maltempo in atto. L'evento più grave ad Arnad, dove a causa della caduta di un albero per il forte vento, è morto un vigile del fuoco volontario.

Al momento risultano chiuse la SR 44 a Gaby, per il crollo del ponte sulla regionale e esondazione del torrente Niel, la SR 30 a Ollomont per caduta piante, la SR 2 di Hône per Champorcher, a causa di caduta massi e acqua sulla carreggiata, la SR 47 di Cogne per esondazione del torrente a Epinel, da poco riaperta, la SR 36 da Nus a Saint-Barthélemy per caduta piante, la SR 44 a Gressoney –Saint-Jean per esondazione. I mezzi di soccorso sono comunque in grado di transitare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata